SANTA PASQUA 2021

SOLENNE VEGLIA PASQUALE

E' RISORTO! E' VERAMENTE RISORTO!

Il 3 aprile con la Santa Veglia Pasquale, si è concluso il Triduo dedicato alla commemorazione dell'evento fondante della nostra fede, la Risurrezione di Nostro Signore Gesù Cristo. Una cerimonia ricca di Segni e di significati celebrata da Don Costantino Tamiozzo, con l'assistenza del Diacono Giancarlo Lampi e il supporto degli Accoliti Luciano Simbule e Paolo Vadilonga. La celebrazione è stata animata dal Coro Parrocchiale per le Solennità ed è stata seguita da tantissimi parrocchiani che hanno voluto essere presenti nonostante le limitazioni imposte dalle vigenti disposizioni sanitarie per il contenimento della pandemia da Covid 19 e dai ristretti orari del coprifuoco sanitario.

Sempre a causa di queste disposizioni si sono dovute eliminare dalla celebrazione: la benedizione comunitaria del Fuoco e la conseguente processione della Luce. Ciò non ha comunque impedito ai presenti di vivere intensamente questi forti momenti della nostra vita di cristiani.

Abbiamo seguito la celebrazione e riportiamo una breve rassegna fotografica che pubblichiamo (scusandoci della qualità delle immagini dovuta alla imponenente presenza di fumo dell'Incenso), assieme a un breve filmato.

 

Per vedere le foto clicca qui 

Per vedere il filmato clicca qui

 

VENERDI' SANTO - ADORAZIONE DELLA SANTA CROCE

Dopo la S. Messa in Coena Domini i Riti del Triduo Pasquale procedono con il Venerdì Santo nel quale si Commemora la Morte di Nostro Signore Gesù Cristo e si adora la Santa Croce.

In una sentitissima celebrazione  officiata dal Parroco Don Costantino Tamiozzo con l'ausilio del Diacono Giancarlo Lampis e degli Accoliti Luciano Simbula e Paolo Vadilonga, accompagnata dal Coro per le celebrazioni solenni, i fedeli hanno potuto adorare il Simulacro della Santa Croce davanti al quale hanno potuto esprimere e presentare la preghiera silenziosa per tutto ciò che il loro animo custodiva.

La Santa celebrazione, nonostante le limitazioni imposte dalle vigenti disposizioni sanitarie, è stata seguita da numerosi fedeli che hanno portato la Chiesa al limite della capienza ammessa.

Al termine sono state rimosse le strutture dell'Altare della Reposizione per poter preparare la Chiesa alla grande FEsta della Pasqua di Resurrezione.

Abbiamo seguito l'avvenimento con una galleria fotografica e con un filmato.

 

Per vedere la galleria fotografica clicca qui 

Per vedere il filmato clicca qui 

 

MESSA IN COENA DOMINI - GIOVEDI' SANTO

Con la Santa Messa in Coena Domini hanno inizio i solenni riti del Triduo Pasquale che quest'anno è stato reso orfano del rito della Lavanda dei Piedi, a causa delle limitazioni imposte dalla normativa sanitaria afferente le disposizioni per la limitazione della pandemia sul Covid-19.

La Celebrazione officiata dal Parroco Don Costantino Tamiozzo, assistito dal Diacono Giancarlo Lampis e col supporto degli Accoliti Paolo Vadolonga e Luciano Simula è stata partecipata con devozione da un gran numero di fedeli che alla fine del Rito all'Altare hanno seguito il Celebrante all'Altare della Reposizione dove è stata deposta la Pisside con le Particole Consacrate. L'Altare della Reposizione è stato lasciato aperto all'omaggio e alla preghiera dei fedeli sino alle 21,30 del Giovedì (per consentire l'osservanza del "coprifuoco" disposto dalle autorità) e dalle 7,30 sino alle 12 del Venerdì.

Della celebrazione riportiamo qualche fotografia e un breve filmato.

 

Per vedere le foto clicca qui

Per vedere il filmato clicca qui

-

-

DOMENICA DELLE PALME

Con la Domenica delle Palme, che ricorda l'ingresso trionfale di Gesù in Gerusalemme, inizia formalmente la Settimana Santa. Quest'anno fortunatamente si è riusciti a celebrarla con la presenza dei Fedeli (numerosi come sempre in queste particolari celebrazioni), anche se il Rito della Benedizione delle Palme e dei Rami di Ulivo e la successiva Processione, che era uno dei momenti forti che caratterizzava questo appuntamento, non si è potuto tenere a causa delle limitazioni sanitarie imposte dalle disposizioni di governo. I celebrenti delle varie Messe hanno provveduto a benedire dall'Altare i Rami portati dai Parrocchiani e a chi non li aveva, suno stati distribuiti ramoscelli di Ulivo chiusi in busta e opportunamente sanificati.

Di alcune delle Sante Messe della giornata riportiamo una breve galleria fotografica.

 

Per vederla clicca qui 

 

 

MERCOLEDI' DELLE CENERI

 

Col Mercoledì delle Ceneri ha inizio per la Chiesa il periodo forte della Quaresima durante il quale, la preghiera, la penitenza e la riflessione potranno consentire alla nostra anima, lasciata spesso indietro da un mondo troppo pieno di distrazioni, di raggiungerci e riportarci alla essenzialità della nostra dimensione cristiana. Riportiamo qualche immagine dell'imposizione delle Ceneri avvenuta nella celebrazione delle 17 (destinata a bambini dell'Oratorio e del Catechismo) nonchè alla fine della Santa Messa delle ore 18 aperta a tutti i Fedeli. Pubblichiamo  anche un breve filmato. Quest'anno le restrizioni imposte dalle varie normative sanitarie, hanno determinato una variazione rispetto alle celebrazioni comunitarie rispetto agli anni passati, ma non è venuto certamente meno l'antico e partecipato  attaccamento a questo rito che rappresanta un cammino importante nella vita del credente.    

Per vedere le foto clicca qui

Per vedere il filmato clicca qui

 

 

======================================================================

Tutte le immagini e i filmati delle manifestazioni presenti nel sito sono pubblicate ai sensi della direttiva del Garante della Privacy del 06/05/2004    Bollettino n. 50/2004
Comunque chi ritenesse le stesse lesive per  qualsivoglia motivo è pregato inviarci mail indicandoci i contenuti che lo riguardano da rimuovere che saranno da noi prontamente oscurati.

NOTE TRISTI

 

 

PRIME COMUNIONI 2020

Il 2020, anno che ha segnato la nostra esistenza con tutte le varie prescrizioni derivanti dalla pandemia, volge ormai finalmente al termine trascinandosi comunque strascichi di problemi, dolori e prescrizioni varie.

Questa brutta situazione ha inciso anche in maniera marcata sulla vita della nostra comunià, imponendoci sacrifici e limitazioni in tutti gli aspetti della nostra vita in ambito parrocchiale.

Non sono state esenti neanche le Prime Comunioni che, quest'anno, per evitare problemi di assembramento all'interno della Chiesa, si è dovuto frazionarle in tre appuntamenti diversi: Domenica 6 dicembre alle ore 12 e alle ore 16 (catechiste Maria e Paola) nonchè martedì 8 dicembre alle ore 12 (Catechista Lina ).

Pur con tutte le limitazioni imposte dalle norme sanitarie, mascherine, distanziamenti sanificazioni, limitazione dei partecipanti per ogni Comunicando, la paura della pandemia non è riuscita a togliere l'elemento più importante di questo momento: la gioia nei bambini e i loro genitori, che hanno atteso per tanto tempo che per la prima volta i piccoli ricevessero il Sacramento della Eucaristia.

 Nella giornata del 6 dicembre i bambini che hanno ricevuto la Prima Comunione sono:

Alle ore 12: CASTI SERENA; CAU ALBERTO; COCCO GABRIELE; FLUMINI CARLOTTA; PIPIA ALESSANDRO; PUSCEDDU ELISA; PUSCEDDU REBECCA; SIDA MORENA. 

Per visualizzare le foto di questa Santa Messa clicca qui

Per vedere il filmato clicca qui

Alle ore 16: CABRAS CARLO; PARDELLI FRANCESCO; PIRAS MARTINA; PREFUMO AURORA; PUDDU ALESSIA; SALARIS GAIA.

Per visualizzare le foto di questa Santa Messa clicca qui

Per vedere il filmato clicca qui

 

Nella giornata dell'8 dicembre i bambini che hanno ricevuto la Prima Comunione sono:

GUTTUSO VIOLA; MELIS ROBERTA; MUSCAS RICCARDO; ORRU' STEFANO; PIRAS LAURA; SCALAS DELIA.

Per visualizzare le foto di questa S. Messa clicca qui

Per vedere il filmato clicca qui 

 

 

 

 

SANTE CRESIME 2021

Domenica 14 marzo, 18 nostri ragazzi che hanno concluso l'intero percorso catechistico, presso la nostra Parrocchia, hanno ricevuto per mani dell'Arcivescovo Metropolita di Cagliari Mons. Giuseppe Baturi il Sacramento della Confermazione. Una cerimonia molto sentita e partecipata che, a causa delle limitazioni imposte dalle vigenti disposizioni sanitarie,  ha potuto ospitare in Cahiesa solo i parenti più stretti dei Cresimandi assime ai Padrini.

Per consentire a chi non è potuto intervenire fisicamente alla Celebrazione di poterla seguire in diretta, la nostra Parrocchia ha messo a disposizione la trasmissione su Facebook di tutta la Cerimonia. Riportiamo di seguito il link per poter rivivere i toccanti momenti di questo importante traguardo dei nostri ragazzi.

Pubblichiamo anche alcune foto dedicate ai momenti più importanti vissuti dai nostri ragazzi.

 

Per vedere il filmato clicca qui 

Per vedere le foto clicca qui 

BENEDIZIONE PASQUALE DELLE FAMIGLIE

A CAUSA DELLE LIMITAZIONI SANITARIE

IMPOSTE DALL'ISTITUZIONE DELLA ZONA

ROSSA NEL NOSTRO TERRITORIO,

DON COSTANTINO AVVISA CHE LE

BENEDIZIONI PASQUALI DELLE

FAMIGLIE SONO TEMPORANEAMENTE

SOSPESE.